lunedì 8 giugno 2015

BABYMETAL!!! #HowBizarre


Quante volte l'ho detto che amo il Giappone? Tante, lo so, ma ogni volta ci tengo a ripeterlo! Solo loro sanno prendere usi e costumi della cultura occidentale, rielaborarli e masticarli fino a sputare fuori dei prodotti completamente nuovi, fuori di testa e del tutto stranianti per chi li osserva con un occhio europeo. Insomma, hanno sempre qualcosa da offrire per la mia rubrichetta #HowBizarre!
E quindi, mentre noi in Italia abbiamo il piccolo Lucio che inneggia a un consumo sconsiderato di Nutella, loro hanno le BABYMETAL.
Si tratta di una idol band composta da tre giovanissime ragazze, Su-Metal (18 anni), Yuimetal e Moametal (entrambe di 15 anni) che combina la musica j-pop con tonalità ed estetica puramente metal; guardando un loro qualsiasi videoclip troverete, all'interno della stessa canzone, metallo pesante che si fonde senza problemi assieme a toni da sigla di anime, oltre a momenti dark e inquietanti che si si uniscono per contrasto a look e atmosfere decisamente più kawaii!



Le Babymetal hanno esordito al grande pubblico nel 2014, nonostante il progetto fosse in cantiere già dal 2010, ed è subito stato un successo: il loro video Gimme Chocolate è stato super virale, totalizzando ben 27 milioni di visualizzazioni su Youtube, e nel 2015 hanno addirittura iniziato il loro tour mondiale, a cui è toccata anche una tappa italiana venerdì scorso, a Bologna! (c'è qualche lettore bolognese? Siete andati a vederle?)




Penso che non avrebbero potuto avere un'idea più geniale! Ma quanto fa strano vedere tre bambine conciate come delle vere e proprie gothic lolita ballare come farebbe Pamela Petrarolo in una lezione di danza di Non è La Rai? No dico, ce la vedete PAMELA PETRAROLO che balla con una canzone dei Pantera o dei Sepultura? Solo io ho sempre sognato che una cosa del genere accadesse? Beh, desiderio esaudito!
Per saperne qualcosina di più vi lascio all'intervista che il trio ha concesso a Repubblica (in realtà dovevano concederla in esclusiva a Popular Shit, ma quando hanno scoperto che le avrei paragonate a a Pamela Petrarolo hanno stranamente declinato l'invito, non capisco il perché).




Nessun commento:

Posta un commento